Energia sessuale: i meridiani

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

annunci sessuali

Il sistema dei meridiani

L'energia circola nel corpo umano attraverso i cosiddetti meridiani. 'Meridiano' è la traslitterazione in parola di un ideogramma cinese che indica "il flusso energetico sotterraneo, che come un filo di seta percorre e avvolge tutto l'organismo con la funzione di collegare tutte le parti fra loro; compenetrandole sino alle più nascoste profondità».

 

I meridiani vengono anche chiamati canali o vasi; tuttavia, non hanno alcuna analogia con i vasi sanguigni. Costituiscono, invece, una fitta rete di distribuzione corporea dell'energia vitale. Per facilitare la comprensione di questi concetti si può dire che i meridiani e l'energia devono essere intesi come 'funzioni' piuttosto che come 'strutture'.

 

Il fluire dell'energia può essere immaginato come lo scorrere di un fiume, con una sorgente e una foce, ma che nel suo letto cambia spesso velocità e assume differenti profondità. I punti, utilizzati per il massaggio e per l'agopuntura, che si trovano sui meridiani, si pongono in questo fluire come vortici: essi convogliano in profondità, o portano in superficie a seconda dei casi, la corrente che li attraversa.

 

L'energia, che scorre nell'organismo con andamento orario, si concentra intorno alla rete dei meridiani. Esistono tipi diversi di meridiani; i più importanti sono i seguenti.

  • - Jing mai, o meridiani principali; sono 12, o meglio 24 perché ognuno decorre in modo simmetrico nella parte destra e in quella sinistra del corpo. I loro percorsi energetici collegano gli organi interni e affiorano sulla pelle in punti allineati; costituiscono la principale via di circolazione dell'energia. I meridiani degli organi possono essere yin, collegati agli organi pieni, e percorrono la faccia interno-anteriore del corpo; mentre quelli di tipo yang sono collegati agli organi cavi, classificati come yang, quali lo stomaco, l'intestino tenue e il crasso, la vescica, eccetera, che si trovano sul lato esterno-posteriore del corpo.
  • - Qi jing mai, o meridiani curiosi; detti anche gli 8 canali straordinari. I più importanti sono il Du Mai e il Ren Mai, che decorrono sul piano sagittale meridiano anteriore e posteriore. I meridiani curiosi hanno la funzione di correlare i 12 meridiani fra loro e di regolarne il livello energetico.
  • - jing bie, o meridiani distinti; sono 12, hanno un percorso più profondo dei meridiani principali e ne regolano il livello energetico.
  • - jingjin, o strati muscolari; sono 12 meridiani tendino-muscolari, e rappresentano la proiezione, a livello muscolare, dei tendini e delle articolazioni, dei 12 meridiani principali.

 

Il significato occidentale della tradizione cinese taoista

I concetti qui espressi hanno un importante significato anche in Occidente. Considerando il corpo umano soprattutto come un'entità energetica si può comprendere come l'energia sessuale sia in grado, se opportunamente modulata, di porre rimedio ad alcuni squilibri organici, compresi quelli che hanno una matrice psicologica.

 

Da tutto ciò deriva un armonioso equilibrio energetico fra la mente e il corpo che, di volta in volta, potrà essere trasmesso al partner, ma anche utilizzato per sé. È così che il corpo sessuato diviene, come corpo energetico, uno strumento di salute oltre che di piacere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

manga porno