A caccia di uomini!

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

fighe lesbiche bisex leccano fregna e pene

Conoscere il proprio alleato, ovvero il pene.

 

Indipendentemente da come gli uomini si comportano, e per quanto ci proviamo a capirli, il fatto è questo: noi donne non abbiamo il pene.  Pertanto, è difficile metterci nei loro panni e sapere quello che provano lì in basso.

 

Ho detto «difficile», non «impossibile ». Una buona dose di immaginazione e alcune domande al tuo partner al momento giusto possono aiutarti a conoscere il pene per quello che è, vale a dire un alleato nella ricerca del piacere tuo ... e del tuo compagno.

 

Non pensare neanche per un momento che non valga la pena prendersi  tanto disturbo per un pezzetto di carne che penzola, né che sia una tua fissa. Sapevi che in certi Paesi orientali si adora anche il Dio fallo? Ci sarà pure un motivo ...

 

Sei cosciente dell'importanza di questa parte del corpo del tuo ragazzo e, come molte donne, ti piacerebbe imparare ad accarezzare il pene adeguatamente per eccitarlo, a baciarlo per portarlo al settimo cielo e a muoverlo per posizionarlo dove deve stare: tra le tue gambe, saldo dentro di te.

 

Non credere di essere molto diversa da me o dalla gran parte delle mie lettrici. Questa è una delle principali preoccupazioni di tutte noi, ed è logico. C'è chi dice che se riesci a fargli sperimentare una fellatio eccelsa, un uomo sarà tuo per sempre.

 

Che cosa ne diresti se iniziassimo studiando a fondo «lo strumento»? Parlare di ciò che non si conosce è sempre molto più complicato. Prima, lo analizzeremo passo per passo, imparando a conoscere le zone proibite o quelle più eccitabili, poi scopriremo alcune tecniche che ti renderanno facilissimo raggiungere l'obiettivo: il godimento di entrambi.

 

Donne a caccia di uomini: allacciati le cinture, dal prossimo articolo entreremo in una zona ad alta tensione!

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

manga porno