Serie di giochi erotici con le mani

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

incontri di sesso giocoso

Con questo articolo chiudo la serie dedicata ai giochi erotici che puoi fare con le mani al tuo uomo. Spero di essere riuscita a darti dei suggerimenti utili al tuo rapporto.

 

Catturati dalla rete. Con l'esercizio che ti propongo adesso, il pene rimane catturato come se fosse un pesciolino indifeso in una rete ... di piacere. Una pazzia! Applica una quantità abbondante di lubrificante sul palmo delle mani. Intreccia le dita fino a formare una cesta e poi falle scivolare sul pene, in modo che il suo glande emerga tra i tuoi pollici. Poco alla volta, chiudi le dita. Fai scivolare le mani verso l'alto lentamente, fino a raggiungere la punta. Poi muovile verso di te, in modo che le tue dita intrecciate scivolino sopra la punta del pene. Ancora. Senza fermarti, ripeti i movimenti fino a mozzargli il respiro.

 

Cerchi concentrici. Quando lanci una pietra nello stagno, nell'acqua si formano cerchi concentrici sempre più distanziati. Prendigli il pene con entrambe le mani; ruotale in direzioni opposte (cioè, una in senso orario e l'altra in senso antiorario). Poi ruotale di nuovo nella posizione iniziale. Ripeti il movimento e, se vuoi, muovi le mani su e giù lungo tutto il pene mentre lo fai. Se lo desideri, ogni volta lo puoi stringere di più, fino a un certo punto e ritorno.

 

A pieno ritmo. La chiave di questo gioco erotico è non fermarsi mai. Per te sarà un po' faticoso, ma quando vedrai la sua faccia sarai pienamente ricompensata. Non smettere di accarezzare, maneggiare, toccare … dall'alto in basso. Quando vai giù, lascia il pene e fai scivolare l'altra mano dall'alto in basso. Guarda come cambia espressione. Poco a poco, ogni volta che lo accarezzi, si avvicina all'orgasmo. Non fermarti finché non lo raggiunge.

 

Vagina manuale. Dì al tuo fidanzato di chiudere gli occhi e di immaginare di essere sul vostro letto. Metti la mano a pugno e fai in modo che creda che si tratti della tua vagina (lo so che è difficile, però provaci!) e lascia che il pene vi «penetri» a ogni carezza.

Vuoi davvero che vada fuori di testa? Fai attenzione, e quando il pene sta per uscire dal pugno metti lì l'altra mano: avrà la sensazione di penetrare una vagina senza fondo, un tunnel di piacere ed eccitazione che non finisce mai. Adesso chiudili tu gli occhi. Se sei un tipo che si eccita facilmente, immagina che ti penetri senza fine un fallo lungo chilometri ... per minuti interi. Godetevi la sensazione.

 

Il pifferaio magico. Giochi erotici fantasiosi. Sono sicura, sicurissima, che più di una volta, vedendo il pene di un uomo, hai pensato che somigliasse a un palo o a un flauto. Impariamo a suonarlo per riuscire a mettere in fila dietro di noi i nostri amanti, come il pifferaio magico radunava dietro di sé i bambini! Non potranno fare a meno di seguirti ricordando il vostro ultimo incontro. Prendi il pene con entrambe le mani sulla pelle morbida di ciascun lato. Poi scorri il pene avanti e indietro. Non lo lasciare e muoviti sempre più rapidamente.

 

Giochiamo ai pompieri. A casa tua è scoppiato un incendio. Che manicotto hai per le mani? Non dovrai cercare molto lontano: si trova nascosto tra le cosce del tuo amante, custodito da un paio di scomodi boxer. Che se li tolga: è un caso di forza maggiore. Afferra il pene come se si trattasse del manicotto, con entrambe le mani. Non accarezzarlo e non sfregarlo: devi solo fare pressione sul pene e muoverlo su e giù. L'acqua esce o no? Abbi pazienza fino a che non otterrai il liquido prezioso che stavi cercando.

 

Harry ti presento Sally. Sono sicura che ricorderai uno degli orgasmi più celebri della storia del cinema moderno. Meg Ryan e il suo accompagnatore, Billy Crystal, sono al ristorante. Un gioco erotico di grida, piedi, tovaglia .. . perché non provarlo? Fino a ora ti ho illustrato giochi erotici di mano, ma non è il caso di escludere altri tipi di attività. Prima con la punta del piede fai qualche avvicinamento, retrocedendo rapidamente. Mentre lui si eccita, fermati ogni volta di più, anche con la pianta del piede. Fai tutto quello che serve per farlo gridare!

 

Non dimenticare ... Lo capisco. In questo momento, il centro della tua attenzione è il pene. Siamo d'accordo che rappresenta l'attore principale dello spettacolo erotico, ma ricorda che senza buoni comprimari combinerebbe ben poco. Guarda più in là del pene: muscoli, peli, palle ... puoi mettere su uno spettacolo coi fiocchi! Soffia, tira con cura, accarezza, lecca ... senza smettere di prestare attenzioni al pene.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

Banner