Posta erotica: la masturbazione

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

pompini e masturbazioni

«Non ci proverò di nuovo, non se ne parla. Anni fa, superando tutti i pregiudizi che avevo, decisi di regalare al mio fidanzato una masturbazione perfetta. Lessi dei libri, vidi qualche film ... Mi sembrò contento all'idea, ma quando ci trovammo nella situazione, mi scostò la mano e finì lui il lavoro. Mi sono sentita umiliata, frustrata e incompetente. Da allora, mi dedico solo a quello che mi piace e lascio che lui si soddisfi come vuole quando è da solo.» Maria, 42 anni

 

Ne avete parlato? Pare di no. Bene, non so quanto prenderesti in un esame di masturbazione, però in uno di comunicazione ti darei uno zero grande come una casa. Lo darei a tutte e due. A lui perché non è stato capace di chiederti di fermarti o di farlo in un certo modo e a te per non avergli chiesto che cosa era successo. Comunque, non tutto è perduto: lascia che si masturbi davanti a te, dato che sembra piacergli. Preparati ad annotare mentalmente tutto ciò che fa, ciascuno dei suoi movimenti. Imparali bene, e quando ti sentirai nuovamente sicura, sorprendilo facendo quelle stesse cose. Non ci potrà credere. Non preoccuparti per il primo insuccesso: non se lo ricorderà neanche quando lo manderai dritto in paradiso con una bella tirata ai testicoli.

 

«Quando masturbo il mio fidanzato mi eccito tantissimo. Sento un calore insopportabile nella vagina, un solletico tra le cosce che mi paralizza per qualche istante. Mi sono sempre chiesta se non fosse possibile godere tutti e due insieme, con una masturbazione congiunta. Però non oso proporglielo mentre siamo nel  el mezzo dell'atto: lui sembra godere così tanto, immobile, gemendo e basta ... non voglio rovinargli questo momento di solitudine nel piacere.» Rosa, 25 anni

 

Fino a che punto desideri la masturbazione congiunta? Mi pare abbastanza. Perché allora reprimerti? Diglielo e lascia che sia lui, se non vuole, a dirti di no. Non negarti da sola l'opportunità senza neanche chiedere. Tra l'altro, potreste combinare i giochi, masturbandovi una volta da soli, un'altra insieme. Nella ripetizione si nasconde la noia; e poi, sono sicura che i tuoi gemiti e i tuoi rantoli lo ecciteranno ancora di più, Il mio consiglio è di provare: fate sempre in tempo a non ripeterlo più.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

manga porno