Sesso confidenziale

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

fighe pelose mature

Continuiamo il nostro piccolo angolo della posta erotica. Ecco cosa mi scrive Marta:
«In pieno rapporto sessuale, mi ha chiesto molte volte una cubana. Io all'inizio non sapevo neanche cosa fosse. Ho chiesto ad alcune amiche e adesso ho un'idea più precisa, però ... è normale? Continuo a non vederci chiaro.»
Marta, 37 anni.

 

Non mi stancherò mai di ripeterti che normale è ciò che per te è normale. Mi riferisco al fatto che non devi avere tabù nella testa, ma se fare qualcosa non ti va o addirittura ti fa schifo, non devi cedere per forza. Parlane con il tuo compagno. In ogni modo, permettimi di dirti che quello che ti sta chiedendo il tuo ragazzo è più normale di quanto tu creda. Dai! Non vederci niente di strano. Approfitta però del senso di morbosità che la richiesta ti suscita per farti pregare prima di metterla in pratica: accrescerai il suo desiderio. È difficile ma non impossibile. Lubrificagli bene il pene: fallo inginocchiare sul letto o sul divano. Mettiti davanti a lui, afferrandoti bene i seni, mentre lui vi sfrega in mezzo il pene, avanti e indietro. Quando vi state scaldando, per facilitargli il movimento, prenditi il seno con una mano sola e con l'altra accompagna il movimento del pene. Sono sicura che alla fine piacerà tantissimo anche a te.

 

«L'abbiamo visto fare in un film e da allora ho un chiodo fisso in testa. Mi è piaciuto moltissimo vedere come si masturbava il protagonista ... sono venuta! E se gli proponessi di masturbarci ciascuno per proprio conto, l'uno davanti all'altra? Che cosa penserà? Gli sembrerà un atto molto egoista e individualista? In realtà io cerco solamente il piacere di entrambi ... »
Teresa, 22 anni.

 

Non sapremo ciò che lui pensa finché non glielo avremo chiesto. Tu che c'osa pensi? Perché lui dovrebbe pensare qualcosa di diverso? Se avete visto il film insieme, quella scena avrà impressionato ugualmente entrambi. Ti immagini che perdita di tempo se tutti e due foste nella stessa situazione senza dir niente l'uno all'altro? Comunicagli la tua proposta: non solo vi divertirete di più ma sono anche sicura che imparerete moltissimo su come darvi reciprocamente piacere. Provate a combinare tutto e state a vedere che succede.

 

«Me lo chiede di continuo, ma ... io non mi decido. L'unica volta che ho cercato di fargli un pompino, a stare di fronte al suo pene, così da vicino ... mi sono bloccata! Vorrei tanto dargli questo piacere, però ... »
Silvia, 29 anni.

 

Ragazza! È logico che un pene visto da vicino è brutto, però ... non morde! Devi sdrammatizzare. Semplicemente e brutalmente, è solo un pezzo di carne. Un pezzo molle ... o duro, a seconda del momento. Sdrammatizzalo, ti sarà più facile avvicinarlo. Forse per iniziare sarà bene che guardi qualche film porno o un documentario dove i protagonisti si fanno pompini. Prendi nota e impara i dettagli. Chiedigli di giocare con la tua clitoride e con la lingua: quando proverai il piacere che ne deriva, sono certa che non vorrai più negargli la stessa festa!

 

«Mi annoio a morte quando gli faccio un pompino. Che ci posso fare? Se me lo chiede in pieno rapporto sessuale e io acconsento, perdo sia l'eccitazione sia l'interesse a continuare. Per me è come uno sciopero generale. Che dovrei fare?»
Teresa, 45 anni.

 

Senza dubbio, guardare il lato positivo della situazione. Qualcosa che ti faccia conservare il piacere e l'eccitazione ...
Forse sei la candidata perfetta per una fellatio pericolosa. Sono certa che se gli fai un pompino mentre hai paura che qualcuno vi scopra, la situazione non ti sembrerà così noiosa. Prova a farlo in ufficio, nell'ascensore di casa con il pulsante «ALT» premuto, mentre i vicini reclamano dal piano terra, oppure nei gabinetti del cinema. E se anche così non ti va, ti invito a far ciò che tante volte facciamo noi donne, lascia volare l'immaginazione. La tua bocca e le tue mani sono in questo letto ma con la mente ritorni all'ultimo film erotico che ti è piaciuto o immagini come il tuo compagno ti penetrerà tra pochi minuti, contento di un tale pompino.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.