Le posizioni del sesso

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

porno xxx amatoriale

A letto, quando facciamo sesso, è fondamentale liberarsi di vergogne e tabù. Pratica senza pudore insieme al tuo uomo le diverse posizioni e le varianti sessuali che vi piacciono, come se si trattasse di un gioco.

 

Potreste anche trovare spunti per raggiungere entrambi l'orgasmo. Una volta provate le posizioni del sesso, scegliete quelle che vi piacciono di più e scartate le altre.

 

Scoprirete che, come ogni essere umano, anche voi avete una serie di varianti preferite con le quali raggiungerete facilmente l'orgasmo. E ricordate che non è necessario mantenere la stessa posizione da quando cominciate a fare sesso a quando avete finito: potete iniziare con una e, quando state per raggiungere l'orgasmo, assumerne un'altra tra le vostre preferite per arrivare al climax.

Esiste un'infinità di combinazioni, cominciamo dalla più classica: lui sopra di te.

 

Il missionario.

Il meccanismo di base è molto semplice: tu ti sdrai a pancia in su con le cosce aperte e lui si stende sopra di te con le braccia appoggiate sul letto, i volti vicini, e ti penetra.

 

Tuttavia, la posizione del missionario prevede così tante variazioni che puoi trasformarla come vuoi per goderne di più. Si tratta di un classico, e probabilmente della posizione più utilizzata, però non per questo è la più noiosa. Infatti, mia cara, non si tratta solo di essere sdraiata a letto e lasciare che il tuo «missionario» svolga tutto il lavoro. Questa posizione permette la massima stimolazione della clitoride durante il coito e un notevole contatto pelle contro pelle, labbra, lingua, mani ...

 

In questa posizione il sesso per te risulterà molto rilassante, in quanto puoi guardare negli occhi il tuo compagno e vederne il volto eccitato, sussurrargli paroline alle orecchie, baciarlo ...

 

In questa posizione sessuale l'uomo si muove più di te, ma potrai controllare fino a che punto vuoi che resti dentro la tua figa grazie alla posizione delle tue gambe. Più le avvicini al petto e le tieni aperte, maggiore sarà la penetrazione.

 

Stimolati la clitoride con le dita, o meglio ancora, chiedi a lui di farlo. Altro trucco fantastico è sistemarti dei cuscini sotto i glutei, per alzare i fianchi e abbracciare con forza il tuo uomo con le gambe. Il suo pene arriverà così al tuo punto G.

 

Se mentre fai sesso riesci a sollevare le caviglie fino al suo viso, avrà una visione più ampia del tuo corpo e si entusiasmerà, perché si sentirà più dominante e ciò gli ricorderà un film porno. Inoltre, in questo modo (o appoggiando le gambe sopra le sue spalle, se la tua flessibilità te lo permette) l'angolo di penetrazione in vagina verrà modificato e avrete entrambi una sensazione più forte e stimolante.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.