La catapulta. Le posizioni del sesso

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

casalinghe scopate

Oggi vediamo una nuova posizione sessuale: La catapulta.

Mettiti a pancia in su e chiedigli di inginocchiarsi tra le tue gambe; appoggia i tuoi polpacci sui suoi avambracci. Lui deve sollevare le tue anche dal letto e penetrarti.

 

Mentre fate sesso, lui ti muoverà finché non solleverai le gambe. In questo modo, lui vedrà tutto il tuo corpo in movimento e il modo in cui ti penetra, mentre tu riceverai una stimolazione quasi costante sul punto G.

 

Questa posizione del sesso ti permette di sfregati la clitoride con le dita e muovi i fianchi quando ti penetra, così che il suo pene sfreghi contro tutta la vagina. Per lui, la penetrazione è profonda e verrà stimolato in ogni centimetro del pene.

 

I testicoli ti sfioreranno il culetto e godrai tantissimo. Se siete in buona forma fisica o avete già una certa pratica con questa posizione e vi stancate, appoggia i piedi sulle sue spalle e lascia che le sue braccia si riposino; tu dondolerai meno.

 

Nel caso le vostre abilità fisiche siano più limitate, appoggia i glutei sulle cosce del tuo compagno. Per quanto riguarda le gambe puoi tenerle tese e appoggiarle sul suo torso, oppure fletterle e appoggiare i piedi sulle sue spalle.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.