Posizioni acrobatiche

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

sesso acrobatico

Nella nostra breve carrellata delle posizioni sessuali potevano mancare quelle posizioni erotiche riservate agli amanti particolarmente snodati e in forma? Certamente no! Ecco a voi le acrobazie.

 

La carriola. Mettiti a pancia in giù e appoggia gli avambracci sul letto. Il tuo uomo è in piedi di fianco al letto, ti afferra per le cosce e ti penetra. Questa posizione sessuale è la versione di base.

 

Se preferite provare la posizione della vera carriola, la posizione è più complicata, perché si deve fare per terra. In piedi, inclinati in avanti fino a toccarti i piedi. Lui ti penetra da dietro e appoggia una mano su ciascuna coscia. Tu, poi, solleva i piedi da terra e appoggia tutto il peso sulle mani.

 

È una posizione molto godereccia per entrambi perché stimola i genitali di tutti e due allo stesso modo. L'unico inconveniente è che richiede flessibilità e forza.

 

Chiedigli di muovere il bacino in tutte le direzioni. Il ritmo lo stabilisce lui attirandoti verso il suo corpo. È un classico dei film pomo, lui ti penetra con molta profondità e gode di una vista eccellente. Sarà anche meglio se riuscirai a contrarre e distendere alternativamente il muscolo pubococcigeo.

 

AI contrario. Questa posizione erotica è una variante più semplice della carriola. Sdraiata a pancia in giù con le gambe a penzoloni dal letto. Lui ti penetra da dietro infilandosi tra le tue cosce. Sentirai il suo pene intensamente e lui godrà vedendo le tue contorsioni.

 

Meno esotico ma molto più facile è metterti in piedi e inclinarti in avanti fino a toccare terra con le mani, e lasciare che lui ti penetri. Rimanete così mentre fate sesso. Dovrà essere veloce, perché lui non resisterà a lungo prima di eiaculare, per via della profondità e della soddisfazione che gli procurerà questa variante.

 

L'arco. Questa posizione richiede pratica e destrezza: se non hai più provato la posizione del ponte da quando facevi ginnastica a scuola, sarà un po' faticosa. Il meccanismo è il seguente:

mettiti a pancia in su sul letto, con le gambe ben aperte e flesse; appoggia il palmo delle mani sul letto dietro alle spalle. Il tuo uomo si inginocchia tra le tue gambe rivolto verso di te e ti penetra alzando il bacino mentre tu fai il ponte e appoggi il sedere sulle sue gambe piegate.

 

Mentre stai facendo l'arco con il corpo, contrai i muscoli: aumenterai così le contrazioni orgasmiche.

Lui ha le mani libere per toccarti e accarezzarti dove desidera e ammirerà il tuo corpo erotico e flessibile. La penetrazione è molto profonda.

 

Per coppie forti: la posizione della medusa. Lui si accovaccia appoggiando completamente la pianta dei piedi per terra. Tu ti siedi di fronte a lui senza appoggiargli il peso addosso; lui ti penetra.

 

Puoi essere tu quella che si muove su di lui oppure potete stare in equilibrio entrambi. Una sfida erotica.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

Banner