La tua prima esperienza anale

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

la mia prima esperienza anale

La tua prima esperienza con il sesso anale. La lubrificazione è vitale affinché tu possa avere un'esperienza positiva in quanto, a differenza della vagina, l'ano non si umidifica spontaneamente.

 

Umidifica l'ano e le sue dita o il suo pene (a seconda dr quello che ti introduce in quel momento) con vasellina o con qualche altro lubrificante artificiale senza alcol, in modo da evitare irritazioni fastidiose. Anche la saliva va bene, ricorda però che secca subito. Una volta che avete il lubrificante e che siete entrambi puliti ... date il via alle danze!

Però, mi raccomando, lentamente e con attenzione, per non farvi male.

 

Cominciate con baci e carezze. Fai in modo che ti pratichi il cunnilingus e che ti solleciti l'ano con la punta del dito. Perché ti abitui alla sensazione, dovrà continuare per un po'. Quando sei eccitata, lui introduce la punta del dito mignolo (ben lubrificato) nell'ano. Poi, lo infila fino alla seconda nocca.

 

Lui prova poi a infilarti due dita, toglie il mignolo e infila, allo stesso modo di prima, l'indice e il medio. Se ti piace, digli di lubrificarli e di infilarli nel retto. Ora sei pronta per la penetrazione anale.

 

Per la tua prima volta, la più indicata è la posizione del cucchiaio. Lubrificagli il pene e guidalo tu dentro l'ano. È anche importante, in questo primo tentativo, che sia tu a indicare la profondità e la forza degli affondi del tuo compagno. Prima di tutto comodità e piacere.

 

Andiamo avanti. Guidagli il pene lentamente dentro l'ano: deve fermarsi quando la punta è dentro, in modo che ti adatti alla nuova sensazione. Quando torni a respirare tranquilla, introduci il pene un po' più a fondo e, quando ti senti pronta, cominciate a fare l'amore con movimenti dolci e lenti.

 

Puoi sfregarti la clitoride o infilarti le dita nella vagina, se hai bisogno di una stimolazione in più. Se avete completato tutti i passi indicati, congratulazioni!

Se invece non l'avete fatto, non vi preoccupate, potete riuscirci in momenti successivi finché non completerete tutto il percorso.

 

Prendetevi il tempo che vi serve. Quando riuscite ad avere un rapporto anale completo e piacevole, lanciatevi a provare nuove posizioni. Quella del cagnolino è la più comune, oppure potete fare quella del missionario, identica a quella convenzionale ma introducendo il pene nell'ano invece che nella vagina.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.