La sua prima esperienza anale

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

sesso anale bisex

Ti ho scioccata? Si, sto parlando proprio del tuo lui, del tuo uomo. Magari anche a lui gli piace avere un’esperienza anale e ciò non significa affatto che è gay o che ha tendenze omosessuali!

 

La sua prima esperienza anale. A quasi tutti gli uomini piace essere stimolati nell'ano con le dita. Alcuni si spingono anche più in là e vogliono sentire dentro un dildo.

 

Per quanto riguarda la lubrificazione e l'igiene, sono da tenere presenti ancora di più. Puoi stimolare l'ano del tuo amante succhiandolo o toccandolo dolcemente con il polpastrello (attenta alle unghie, che non lo graffino o gli facciano male). Procedi dolcemente, per non ferire la sua «suscettibilità».

 

Se il tuo compagno vuole provare e per te va bene, ripeti le istruzioni dell'articolo la tua prima esperienza anale, ma con lui. Chiedigli di dirti quello che gli piace e ricordati: movimenti dolci. Se il tuo uomo è di quelli che desiderano provare il sesso anale, godrà tanto, perché il suo punto G (la ghiandola prostatica) si trova nel retto.

 

Massaggio prostatico. Lubrificati il dito e, con delicatezza, introducilo interamente nel suo ano. Una volta dentro, toccherai con il dito una protuberanza grande come una castagna: è la prostata.

Premila leggermente in modi diversi, mentre indaghi sul suo viso quale punto gli procuri più piacere.

 

Applica carezze circolari e a zigzag. Arrivati a questo punto, il tuo uomo starà godendo grazie al tuo dito giocherellone, ma se vuoi moltiplicare il suo piacere, stimola il pene con l'altra mano.

 

Cerca di fare in modo che le due sensazioni siano complementari: muovi il pene verso il basso e la ghiandola prostatica verso l'alto. Urlerà di piacere.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

manga porno