Eiaculazione precoce

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

sesso anale eiaculazione

«Lui raggiunge l'orgasmo molto velocemente. lo sono disperata e lui frustrato .» Elena, 40 anni

 

Forse per la eiaculazione precoce la soluzione più semplice è masturbarlo o praticargli una fellatio prima del rapporto completo. Così, dopo l'orgasmo, potrai fare l'amore con lui, che sarà meno sensibile e resisterà di più.

Un'altra possibilità è acquistare oli desensibilizzanti per addormentare leggermente la punta del pene e ritardare l'eiaculazione. Anche l'utilizzo del preservativo ritarda l'orgasmo, perché raffredda le sensazioni.

Puoi scegliere una delle possibilità citate e provare le posizioni d'amore nelle quali lui non riceve una stimolazione eccessiva, come quella del cucchiaio o la cavallina.

 

«Non ne posso più. Il mio fidanzato continua a insistere perché facciamo sesso anale e io mi rifiuto categoricamente.» Cristina, 23 anni

 

Non capisco esattamente i motivi per cui ti rifiuti di farlo. Se hai già letto la parte dedicata al sesso anale e non ti ho convinta del contrario, mantieni la tua posizione. Se non ti senti a tuo agio all'idea che lui ti penetri l'ano, non cedere.

Nelle questioni di sesso si devono rispettare le decisioni dell'altro. Ecco un'idea per placarlo senza ferire i suoi sentimenti: la prossima volta che te lo propone, confessagli che il suo pene è troppo grosso, che ti piacerebbe farlo, ma lui è troppo uomo e per te sarebbe troppo doloroso. Funzionerà.

 

«Dopo quattro gravidanze, la mia vagina non è più tanto tonica e a mio marito costa più sforzo mantenere l'erezione durante i rapporti. C'è una soluzione?» Sole, 44 anni

 

Non facciamoci prendere dal panico: la risposta è sì. Le pareti della tua vagina si devono tendere notevolmente durante i parti naturali, e questa è probabilmente la causa del problema. La soluzione sta nell'esercitare il muscolo pubococcigeo.

Contrailo e rilassalo costantemente, eseguendo tre serie di venti per tre volte al giorno. Dopo tre mesi vedrai i risultati.

Usa questi muscoli vaginali anche per stringergli il pene quando fate l'amore. Anche la posizione da dietro può aiutare, perché lui sentirà la tua vagina molto più stretta.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

Banner