I trombamici si innamorano?

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

la trombamicizia

Per i pochi che ancora non sanno chi sono i trombamici farò un sintetico riassunto. Il trombamico o la trombamica sono stufi di corteggiare per giorni, settimane e talvolta mesi il partner che ha il suo stesso scopo: fare sesso senza impegni e complicazioni sentimentali. Si va diritti allo scopo, ovvero ci si incontra nel mondo reale per scopare, nulla di più, nulla di meno. Per chi vuole approfondire questa filosofia di vita sessuale (passatemi il termine empirico, ma che rende bene l’idea) lo invito a visitare il sito di incontri per adulti www.trombamici.eu e già il nome è tutto un programma!

 

Dopo questa brevissima, ma doverosa premessa, passiamo alla nostra domanda iniziale: ma i trombamici si innamorano? Se la risposta è si nascono problematiche non da poco con implicazioni tali che possono portare alla prematura e definitiva morte della trombamicizia.

 

E già questo è un motivo più che valido per evitare di far conosce al partner di turno nome, cognome, indirizzo e numero di cellulare. È molto meglio che la trombamicizia rimanga anonima in modo tale che se, per un perverso gioco del destino, uno dei due trombamici rompe il patto di sesso sfrenato,  senza impegni o coinvolgimenti sentimentali, innamorandosi, si più troncare il rapporto senza timore di essere rintracciati e, in qualche modo, perseguitati dal trombamico/a innamorato/a.

 

Prendiamo il caso di una donna quarantenne, madre di famiglia con prole e sposa, tutto sommato, felice con la sola eccezione del sesso.

 

Il marito è un uomo dolce e premuroso, ma a letto non è proprio un Rocco Siffredi! Lei si sente giovane e vogliosa di scrutare nuovo orizzonti, di provare nuove avventure sessuali godendo e facendo godere senza ritegno o freni inibitori.

 

Un trombamico è la soluzione perfetta! Niente storie, niente coinvolgimenti sentimentali, solo tanto, ma proprio tanto sesso scatenato. Poi il trombamico si innamora … è una tragedia! C’è il rischio che le sue avventure extraconiugali vengano a galla e che il marito venga a sapere che la sua mogliettina è una trombamica!

 

Sarebbe la fine della famiglia con tanto di divorzio e lotta a colpi di ingiunzioni per l’affidamento dei figli i quali, alla fin fine, sarebbero i soli a soffrirne, pagando colpe non loro. NO! Questa cosa, la trambamicizia deve finire. Adesso!

 

Nel nostro esempio la trombamica può troncare di punto in bianco il rapporto extraconiugale solo nel caso che lei sia rimasta una perfetta sconosciuta, altrimenti son cazzi amari!

 

Ovviamente possiamo rovesciare la situazione dove una trombamica si innamora di un fantastico trombamico, ma cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia.

 

C’è solo un caso in cui la trombamicizia ammette l’amore, ovvero se ambedue si innamorano! In questo caso c’è solo da valutare, caso per caso, se il gioco vale la candela, se l’amore che provano è più forte della realtà quotidiana. Se entrambi sono fermamente convinti di aver trovato l’anima gemella e sono fermamente decisi a scatenare l’inferno … che dire? Auguri e figlie femmine!

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna