Sesso anale primi passi

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

sessoanale

Questo bignami del sesso anale è dedicato a chi vorrebbe provarlo ma ne ha timore.

 

Il sesso anale viene praticato da molte coppie senza tuttavia avere ben chiaro di cosa si tratta. Iniziamo col dire che nell’ano ci sono migliaia di terminazioni nevose ed è per tale motivo che è molto sensibile, quasi come i genitali.

 

Scopriamo allora come rendere piacevole, appagante e divertente questa pratica sessuale. Il rapporto anale non conosce mezze misure o lo si ama visceralmente o lo si odia mortalmente.

 

Le donne, prima o poi, lo provano, ma solo poche di loro lo inseriscono stabilmente nelle cose da fare quando si fa all’amore. La ragione preponderante è il dolore, ovvero se non fosse doloroso potrebbe essere appagante, ma il dolore diventa un blocco mentale e fisico insormontabile.

 

Vediamo quindi di prendere il piacere lasciando fuori il dolore, si ma come fare?

 

Rapporto anale: come iniziamo?

 

La prima cosa da fare è munirsi di un buon lubrificante per rendere facile la penetrazione. Dopo aver lubrificato dita e ano cominciamo ad inserire delicatamente le dita nell’orifizio anale, questa pratica rilasserà l’ano.

 

Devi essere delicato e, prima di iniziare il massaggio, controlla bene che le unghie delle mani non siano spezzate o troppo lunghe, questo per evitare graffi indesiderati che potrebbero procurare fastidio e dolore alla tua partner, con tutto quello che ne consegue. Quando ti senti pronto inizia il massaggio accarezzando l’ano con movimenti lenti e circolari via via più profondi. Tuttavia non spingere più se senti che lei avverte del fastidio, ma continua con il massaggio circolare lento e delicato, vedrai che si rilasserà.

 

Ricorda sempre di iniziare con il massaggio appena descritto prima di passare alla penetrazione vera e propria, altrimenti, invece di procurare godimento e piacere, alla tua partner procureresti solo dolore.

 

Usa sempre una quantità abbondate di lubrificante. Applica del lubrificante sul glande, appoggialo sull'orifizio e inizia a premere lentamente contro l’ano entrando molto lentamente.

 

Quando sentirai che la tua partner si sta rilassando penetrala più a fondo, ma sempre lentamente fino a quando sarà lei a venirti incontro con le natiche, a questo punto trovate il ritmo giusto per godere appieno dei piaceri del sesso anale.

 

Se il primo rapporto anale verrà eseguito bene la donna sarà disponibile a ripetere l’esperienza, fino a quando diventerà una pratica irrinunciabile del vostro rapporto sessuale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna