Mi ha lasciata odio il sesso

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

incontri sexy con donne sole

 

Quando un rapporto si rompe amichevolmente con una sensazione di sollievo e il mutuo convincimento che sia la soluzione migliore per entrambi, digerire l'amaro boccone di una rottura è relativamente facile.

 

Tuttavia, se sei tu a essere stata lasciata, è possibile che ti senta persa e insicura, e che provi tutta una serie di reazioni che vanno dall'incredulità e la tristezza (e a volte anche la depressione) fino alla rabbia o all'odio per la persona che ti ha fatto del male, e l'ultima cosa a cui pensi è il sesso.  Anzi, puoi arrivare ad odiare il sesso.

 

Perciò ti succede di essere colta da scatti di rabbia incontrollabile quando parli del tuo ex; se ti senti devastare dalla nostalgia quando passi davanti al ristorante dove avete cenato insieme per la prima volta o semplicemente ti assale la colpa ... è il momento di lasciarti alle spalle il rapporto finito e di imparare a goderti con gioia la tua nuova vita da single.

 

Superare la fine di una storia richiede tempo. Si attraversa un periodo critico molto doloroso, che spesso viene equiparato a un lutto. Tuttavia, per quanto possa risultare difficile crederlo, una volta superato il dolore, il vuoto e lo sconcerto iniziali, potrai vivere una nuova tappa che ti arricchirà.

 

Devi solo evitare di crogiolarti con tristezza in ciò che avrebbe potuto essere il tuo rapporto, e iniziare a costruire la tua vita con ottimismo, autonomia e libertà.

 

Per fare ciò è necessario affrontare davvero il dolore e scendere a patti con i tuoi sentimenti. Forse ti farai del male e ti convincerai che le cose sarebbero andate diversamente se non fossi stata tanto assorbita dal lavoro, se avessi curato di più il tuo aspetto, se fossi stata più affettuosa ... Ma il passato non si può cambiare, perciò non punirti con pensieri del genere e investi tutta la tua energia nel presente.

 

Ammetti di stare male, chiama un'amica e sfogati, piangi e butta fuori tutto ciò che provi. Concediti qualche capriccio che ti faccia sentire bene, come ad esempio andare con un amico in un ristorante speciale e ordinare i piatti che ti piacciono di più, fissare un appuntamento per un massaggio, prepararti un bagno rilassante con candele e oli aromatici, comprarti qualche vestito nuovo, andare dal parrucchiere ... Quando avrai superato la tristezza iniziale, apri una bottiglia di champagne e festeggia con una buona amica la tua nuova situazione.

Cerca di vedere tutti i vantaggi di stare senza partner e brinda alla tua nuova vita … senza odiare il sesso!

 

Liberamente tratto da "Sesso - Dalla parte delle donne" di C. Ponte

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.

Banner