Stimola i sensi per essere sexy

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

bella figa sexy

Noi donne siamo creature sensuali, in contatto con i nostri cinque sensi. Ciò significa che se le informazioni non entrano attraverso uno di questi sensi, ci sentiamo a disagio.

 

Pensaci: hai appena conosciuto un uomo, è irresistibilmente bello ed elegante (vista), sussurra parole capaci di sciogliere la donna più dura (udito), ha mani che invitano a lasciarsi accarezzare (tatto) e labbra carnose (gusto) che dicono continuamente «baciami» ... È perfetto, no?

 

Ti sentirai attratta all'istante e cadrai nelle sue braccia senza pensarci due volte, vero? E se a quest'uomo perfetto attribuissimo un odore sgradevole perché non si fa la doccia da settimane? Che schifo, non se ne parla! Automaticamente il principe si trasforma in ranocchio.

 

Bene, lo stesso vale per te: se riesci a cambiare ciò che ti circonda e a trasformarlo in un luogo suggestivo e attraente per i tuoi cinque sensi, ti sentirai collegata al tuo lato sensuale e potrai far uscire allo scoperto la dea del sesso che vive in te.

 

Facciamo un esempio: usa l’olfatto per sentirti sexy.

Profumati. A seconda dell'aroma, le fragranze possono essere floreali (zagara, bergamotto, gelsomino ... ), fruttate (soprattutto derivate dagli agrumi: mandarino, limone e frutta dolce come l'ananas), orientali (con cioccolato o spezie come la vaniglia), marine (sono fresche e vengono fatte con erbe fragranti) o agli aromi del legno (soprattutto i profumi maschili). Scegli la fragranza che ti piace di più, quella che ti fa sentire te stessa e ti fa venire voglia di baciarti da sola.

 

La scelta può anche essere diversa per i singoli momenti del giorno (un profumo fruttato o marino per il giorno e uno orientale per la sera); in ogni caso, applicati il profumo con cura. Anche se la tradizione sostiene che il profumo vada distribuito nei punti dove desideriamo essere baciate, non è un caso che le zone più comuni siano il collo, il lobo delle orecchie e i polsi, tutte aree in cui il sangue pulsa, e dunque dove si propaga meglio l'aroma.

 

Evita di spruzzarlo sotto le ascelle, sulla radice dei capelli o sulle mani, dato che il sudore in questi punti è più intenso e potrebbe alterare l'aroma.

 

Per lasciare una piacevole scia di profumo al tuo passaggio, prova ad applicarne una goccia sulla punta dei capelli. Conserva questo trucco per i momenti speciali, perché se usi un profumo forte potresti seccare troppo la chioma.

 

Fragranze naturali. Alcuni aromi, come ad esempio la lavanda, il patchouli, il gelsomino o il sandalo, intensificano il desiderio e possono risultare afrodisiaci.

Profuma anche lenzuola, tende e tappeti ... e nebulizza tutta la casa con qualche fragranza apposita con la quale ti senti in sintonia. Per eliminare i cattivi odori, ricorda di ventilare le stanze ogni giorno per qualche minuto .

 

Sacchettini profumati. Aprire l'armadio o un cassetto qualunque della casa e rimanere sorpresi dall'aroma fresco e profumato della biancheria pulita è un vero piacere. Oltre ai detergenti e agli ammorbidenti che donano agli indumenti un profumo meraviglioso, anche i sacchettini di fiori e oli essenziali daranno ai tuoi abiti un fragrante e avvolgente aroma naturale. Li puoi trovare in qualunque erboristeria che venda anche prodotti per la casa o addirittura farli da te con petali di rosa essiccati, anice stellato, garofano, cannella e oli essenziali.

Questo contenuto è stato archiviato. Non è più possibile inviare commenti.